Sorapiss – Via Normale

San Vito di Cadore

Difficoltà

Avanzato

Durata

2 giorni | 1 notte 

Cima

Monte Sorapiss

Dislivello

2100 m dal Sun Bar

Descrizione

Itinerario storico di grande soddisfazione in ambiente selvaggio e decisamente poco frequentato, dove è facile incontrare branchi di camosci e non è raro poter osservare gruppetti di stambecchi.

Il gruppo del Sorapiss, grazie alla sua posizione centrale alle Dolomiti, è in grado di regalare dalla sua vetta principale un panorama a 360°, in particolar modo sulla Valle del Boite, Misurina, Pelmo, Antelao, Cristallo.

Nonostante le non eccessive difficoltà tecniche, la salita richiede un gran impegno dal punto di vista fisico data la lunghezza e l’ambiente severo in cui si svolge, non dev’essere sottovalutata: è richiesto passo fermoconfidenza con terreni esposti e con roccia non sempre di ottima qualità.

programma

Di seguito, proponiamo l’ascensione suddivisa in 2 giorni con base al Rifugio San Marco. Lo stesso itinerario può essere svolto utilizzando il Bivacco Slataper, per rendere l’avventura più “soft” dal punto di vista dei dislivelli da affrontare in giornata, conciliando allo stesso tempo l’esperienza del pernotto in Bivacco.

In alternativa per i più allenati, in giornata.

NB. I tempi di seguito descritti sono indicativi, calcolati con il pernotto in rifugio. 

Durata

Circa 2 ore

Dislivello percorso

800 m circa

Ritrovo con la Guida, controllo materiali e partenza nella seconda parte del pomeriggio, per raggiungere in circa 2 ore il Rifugio San Marco dal quale ci godremo il meraviglioso spettacolo del enrosadira con le luci del tramonto.

Cena e pernotto.

Durata

Circa 4/5 ore la salita
Circa 4 ore la discesa

Dislivello percorso

1380 metri

Sveglia presto, colazione, ci incammineremo poi verso la Forcella Grande ed in seguito verso il Bivacco Slataper, infine dopo aver risalito l’affascinante anfiteatro ghiaioso, denominato “Fondo De Ru Seco”, raggiungeremo l’attacco vero e proprio della Via normale a quota 2800 m circa.

Superato l’iniziale camino di III°, passo chiave della salita, saliremo con percorso non obbligato su terreno più appoggiato, con divertenti passaggi di arrampicata fino al cosiddetto “castello” di roccia sommitale, che presenta le ultime difficoltà tecniche: passaggi di II+ per raggiungere la croce di vetta, dove una meritata pausa merenda con un incredibile panorama ci aspetta.

Dopo aver lasciato la nostra firma sul libro di vetta, la discesa verrà sul medesimo percorso di salita, in disarrampicata e con qualche breve calata nei punti più ripidi. In circa 3 ore raggiungeremo nuovamente il rifugio San Marco per la meritata birra e per racimolare le ultime energie per l’ultima oretta e mezza di cammino che ci riporterà a valle.

Grado UIAA

PD+ II°, un tratto di III

Periodo consigliato

Giugno – settembre

Gruppo

Sorapiss

Quota cima

3.205 m

Prenota una guida privata

Affidati alle nostre Guide Alpine per un’esperienza memorabile in totale sicurezza.

NB. La prenotazione è obbligatoria entro la sera precedente.

Il prezzo comprende:
Servizio guida, attrezzatura tecnica

Attrezzatura necessaria:
Imbragatura, casco, scarponcini da trekking, zaino 30L, bastoncini consigliati. 

Ora e luogo di ritrovo:
Da concordare con la Guida

Scrivici ora per prenotare o avere informazioni sulle nostre attività!

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome

ATTENZIONE

Le prenotazioni online per il giorno successivo possono essere effettuate entro le ore 17:00 della giornata corrente.
Dopo tale orario telefonare all’ufficio al +39 0436 868505.