Cima Ovest Lavaredo – Via Normale

Auronzo di Cadore

Difficoltà

Intermedio

Durata

Circa 6 ore

Cima

Cima Ovest di Lavaredo

Dislivello

650 m

Descrizione

La Cima Ovest di Lavaredo, che con i suoi 2973 m, è la seconda cima del gruppo. La salita offre un itinerario vario e interessante, meno frequentato della via normale alla Cima Grande.

Le difficoltà sono prevalentemente di II° e III° su roccia abbastanza ripulita dalle ripetizioni, su qualche breve tratto su difficoltà maggiori.

CURIOSITà

Primi salitori: M. Innerkofler, G. Ploner, 21 agosto 1879 

SALITA

Raggiungiamo l’ampio parcheggio nei pressi del Rif. Auronzo dove lasceremo l’auto (è necessario muoversi presto per raggiungere il parcheggio a pagamento a numero limitato). Da qui in breve, seguendo le tracce di sentiero alla base della parete sovrastante il rifugio, raggiungiamo un primo canale ghiaioso che piega leggermente a sinistra portandoci all’attacco della via; alla vista di alcune grotte scavate durante la prima guerra mondiale ci fermiamo per indossare l’attrezzatura.

Pronti per iniziare a mettere mano su roccia ci avviciniamo ad un canale che è parzialmente ostruito da alcuni grossi massi da superare con facile arrampicata e che presto si lascia per scalare la parete alla sua sinistra. Una successione di bei muri e tratti di sentiero ci riporta nel canale molto più in alto, che seguiamo fino all’intaglio dove si incrocia la grande cengia anulare; la cengia viene utilizzata come via di uscita da molte delle vie che percorrono sull’immensa e strapiombante parete nord.

Dalla cengia la vista si apre sul versante ovest con alcuni scorci sulla Croda Rossa e il gruppo dei Rondoi. Ancora alcuni passi leggermente più impegnativi – le maggiori difficoltà sono concentrate in queste ultime lunghezze – per raggiungere la cresta sommitale che si segue con percorso di sali scendi fino alla croce di vetta. Dai quasi 3000 m della vetta il paesaggio è bellissimo, la parte ovest della Cima Grande poco distante fa da cornice e la vista rende giustizia all’altezza delle pareti dal versante nord, la vetta è conquistata! 

DISCESA

Ci si riporta sulla via di salita che percorriamo a ritroso con una serie di calate che ci depositano comodamente sulle cenge del versante di salita, discesa da ricercare per non andare a finire sulla via sbagliata e perdere molto tempo per scendere alla base. 

Il Rif. Auronzo è un buon punto per ristorarsi dopo questa remunerativa salita che conserva il fascino delle imprese alpinistiche di altri tempi.

Grado UIAA

IV

Periodo consigliato

Giugno – ottobre

Gruppo

Tre Cime di Lavaredo

Quota cima

2.973 m

Prenota una guida privata

Affidati alle nostre Guide Alpine per un’esperienza memorabile in totale sicurezza.

NB. La prenotazione è obbligatoria entro la sera precedente.

Il prezzo comprende:
Servizio guida, attrezzatura tecnica

Costi extra:
Pedaggio strada Tre Cime

Ora e luogo di ritrovo:
Da concordare con la Guida 

Scrivici ora per prenotare o avere informazioni sulle nostre attività!

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome

ATTENZIONE

Le prenotazioni online per il giorno successivo possono essere effettuate entro le ore 17:00 della giornata corrente.
Dopo tale orario telefonare all’ufficio al +39 0436 868505.